Follow by Email

domenica 16 marzo 2014

Dall'Anima alla matita...

Foto: Valerio Zampetti:
Acrylic, 2013, Painting
“Hide your business"
Nel mio lavoro ogni giorno vedo molte persone e spesso essendo nella posizione di poter interagire pressappoco con tutti i presenti ho modo di applicare le mie conoscenze in ambito psicologico e fisiognomico, che mi danno una conoscenza approssimativa, ma mirata, di tutte le persone che vedo durante la giornata, anche solo per quel minuto, anche scambiando si e no due parole di cortesia, riesco a vedere oltre la superficie, ovviamente quando c'è qualcosa da scorgere.
Da sempre uso gli incontri della vita  come una palestra per la mente, è qualcosa di innato e automatico, coadiuvato dalle letture che mi hanno acuito questa "dote".
Ultimamente una persona ha attirato la mia curiosità, una curiosità del tutto animica, che bussa da dentro quando c'è quel non so cosa che mi spinge a cercare informazioni e dare una sbirciata alla "vita" della persona che la scaturisce...
Pensavo mi sbagliassi, pensavo questa volta era solo ego perché effettivamente è un ragazzo molto interessante, ma non è la bellezza che mi attira nella gente, sono sensazioni che non so spiegare... ad esempio gli occhi, la loro espressione e il fuoco di qualcosa di misterioso che arde dentro di loro che attirano la mia curiosità...
Sono come una cacciatrice di taglie, come una collezionista di talenti, grazie al mio blog riesco a tenere per me un pizzico di ognuno di queste persone straordinarie...
Amo definire questa mia caratteristica una curiosità creativa, costruttiva ed istruttiva.. che a volte mi ha portato a rischiare con personalità deviate pur di "studiare" la gente più disparata, ma ogni volta è valsa comunque la pena...
La psiche di alcuni individui stimola la mia fantasia, le mie conoscenze, il mio contorto e personale modo di studiare le persone inconsciamente e automaticamente!
In conclusione il ragazzo di cui parlavo è un arista... Lui esprime se stesso disegnando... Una passione che capisco benissimo e che mi ha accompagnato per tanto tempo, in cui sapevo rifugiarmi e dare immagine al mio mondo interiore...
Ammirando profondamente chi si esprime con l'arte, sono rimasta deliziata dalla mia neoscoperta, e anche sbalordita dal mio intuito che raramente sbaglia!
Ho avuto modo di complimentarmi con Valerio e di avere una breve conversazione: un ragazzo così a modo, quasi di altri tempi, una persona davvero gentile e delicata...che nel disegno diventa questo o quel supereroe!
I suoi disegni sono sconvolgentemente carichi di energia, compensano quel suo essere così a modo, educato e cortese, mentre la sua ombra nel disegno è spesso potente e "arrogante".
I suoi eroi prendono vita da una penna tra una pausa e l'altra come se una parte di lui volesse prepotentemente "uscire e far giustizia"...
Ho visto che in un disegno ispirato al film "Donnie Darco" lui scrive che è il suo film preferito...non so se per la singolarità della trama, il mondo interiore vastissimo del protagonista, o per il fatto che alla fine lui diventa il supereroe che sacrifica la propria vita per salvare il mondo..(?)
Foto: "Why do you wear that stupid bunny suit?"
"Why are you wearing that stupid man suit?"
- Donnie Darko rapid sketch, black pen & colored pencils.
Magari la risposta è molto più scontata di quanto immagino...magari no...
Comunque..ciò che so è che la sua è una dote naturale e afferma di non aver mai studiato grafica o arte, ho sempre pensato che i talenti naturali creano le opere più belle:
Perché sono gli  ascoltatori  dell'anima e si fanno da essa guidare, senza una tecnica e senza la ragione logica, sanno cogliere e accogliere l'ispirazione e sanno "lasciarsi andare" al talento naturale, si fanno trasportare dalla creatività... Sono questi i supereroi di cui verseggiavo qualche post fa...
Il mondo ha bisogno di sognatori, poeti, scrittori, compositori, pittori, disegnatori innamorati della propria arte e del saper esprimere il mondo interiore che in loro è contenuto....
Continuo il mio viaggio itinerante in un mondo pieno di cloni senza sogni in cui ogni tanto si scorge un fiore lucente che risplende di luce propria...
Grazie!
La sua pagina di Facebook la trovate sul link Valerio Zampetti Artist

Foto: FaRaMiR
-Acrylic, 2013,  Painting

Working on commission

Nessun commento:

Posta un commento

Google+