Follow by Email

giovedì 1 gennaio 2015

Riflessioni di Capodanno (2015)

Si chiude il 2014
Un anno importante...
Un anno di crescita, un anno di "rimessa in discussione"...
Un anno ricco di persone che sono andate via, tornate, arrivate e rimaste...
Un anno in cui ho dato il 100% per non restate sempre uguale al giorno precedente ma crescere ogni momento della mia quotidianità un pochino di più...
Un anno di scelte coraggiose....
Un anno di "lasciar andare"....
Di "perdite" di zavorre, di passato paralizzante...
Un anno di lotta interiore per ritrovare tutte le parti di me perdute...
Un anno testardo, di "non arrendersi mai" e andare a fondo in ogni situazione...
Un anno di colonne crollate ma ricostruite più forti di prima...
Un anno di amore verso me stessa, di tenerezza e bontà verso i miei piccoli grandi limiti...
Un anno di cambiamento soprattutto di prospettiva, attraverso la quale cambia qualsiasi cosa....anche un mondo che proprio bene non va...
Un anno di infinite partenze verso mete sempre nuove...
Perché è così che voglio ogni mio anno...mai perso nella staticità ma sempre dinamico nelle crescite interiori...
E quest'anno amando me, sono riuscita ad aprire le braccia all'Amore...
Perché solo amando se stessi si riesce ad amare pienamente gli altri e solo così si riesce a farsi amare come quando due corpi appartengono ad un'unica anima....
Un anno finito nell'Amore e un inizio nel nome dello stesso...
L'unico obiettivo di una persona che trova la sua completezza in sé stessa, è trovare e rimanere nel suo centro...e l'unico grande passo verso la perfezione è vivere un amore che accresce il proprio centro invece di rovinarlo...
Un amore che concorre alla conservazione della propria completezza interiore senza invadenza né prevaricazione...
Accrescersi l'un l'altro, formare la monade perfetta dentro e fuori di sé...è questo ciò che auguro per il 2015 di ognuno...
Il nuovo anno saprà aprirsi al nuovo a braccia aperte verso l'infinito...e accogliere in sé tutto ciò che di buono o cattivo la vita ti regala per gioire o crescere...
Il 2015 l'anno del numero 8, l'archetipo dell'Imperatore, per divenire ognuno il Re di sé stessi senza dipendenze né prevaricazione esterne..
L'anno della padronanza di sé...
Nell'AniMo Antico

2 commenti:

  1. Ciao, ho scoperto ora questo blog leggendo quello di Marcella Andreini e mi sembra interessante! Complimenti e auguri di buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima e tanti auguri di buon anno anche a te!

      Elimina

Google+