Follow by Email

martedì 11 luglio 2017

Sogni e spiriti celesti

I sapienti hanno detto che anche la scienza dei sogni è una certa forza che sta nell'anima e che è legata agli spiriti celesti.
Grazie ad essa si vedono forme e figure nella maniera in cui possono essere recepite in terra e in esse si forma la forza dello spirito; questi sono i sogni veritieri tramite i quali penetriamo nelle cose.

La scienza di questi sogni concorda con l'astronomia e simili, dato che in questa scienza dei sogni si serve dell'astrologia.
Questo potere e influsso proviene da Mercurio, perché quando Mercurio è forte al momento della nascita indica la capacità di divinare i sogni.
Sappi che i sogni sono veramente dimostrazioni di cose semplici distinte e diverse dai corpi.
Ciò accade quando l'anima smette di percepire attraverso i sensi e non li usa; ma si forma secondo i pensieri della mente e le forze che informano gli esseri -quelle che possiedono le virtù delle cose sensibili e ancora una terza proprietà, cioè il ricordo delle cose sensibili e ancora una terza proprietà, cioè il ricordo delle cose secondo questo principio: quando lo spirito razionale è completo come deve essere, vede gli esseri che la stessa persona aveva visto.
E giungono uguali a come erano apparsi in sogno.
Se la qualità in cui gli esseri si formano sarà più forte dello spirito razionale, vedrà quello che aveva visto simile alla cosa che aveva appreso in precedenza per averla vista, ma non proprio la stessa.
Ad esempio: una persona che ha in sé lo spirito razionale completo vedrà nei sogni un orso o un cane che gli corre dietro e lo stesso accade a loro.
L'altro tipo: nel sogno precedente apparirà come fosse un ladro o una persona in cattive condizioni che corre in mezzo ad essi; questa è la similitudine.
Se la natura sarà forte e potente lo spirito sarà ostacolato dalla forza della natura stessa che è forte e si intromette nelle cose naturali come il mangiare, il bere, il vestire e il piacere con le donne; tutte le cose naturali per il corpo le vedrà in sogno simili.
Se il corpo sarà pieno di umori umidi, in sogno vedrà fiumi e acque.
Se sarà pieno di bile gialla, nei sogni appariranno fuoco, incendi e cose simili.
Se sarà pieno di bile nera, vedrà nei sogni cose paurose, terrificanti e simili.
Questo lo attesta l'arte divinatoria... quando la forza dei loro verdetti si unisce a quelle cose che lo stesso augure comprende per averle viste, udite e fissate e per aver meditato sulle cose percepite nella predizione.
Se la loro forza sarà forte e pura nell'informare in se stessa, quelle cose saranno come un sapiente vede nello specchio gli esseri e trae vantaggio da ciò che vede e ascolta e a tutte queste cose possono attingere la virtù della scienza e l'intelletto delle cose sensibili.
Tutto questo è la virtù e la forza dello spirito
In questo modo agisce la virtù, ovvero l'energia dello spirito in cui gli esseri si formano quanto si separano e abbandonano le cose sensibili.
Si produce un punto di incontro tra il sensibile e il visibile in quel momento e le forze dello spirito si raccolgono.
Se il corpo sarà purificato dagli umori cattivi e di complessione equilibrata, ciò che vedrà sarà veritiero e certo; se sarà il contrario, ciò che vedrà sarà falso e vano.
Tratto da "Picatrix"

Nessun commento:

Posta un commento

Google+