Follow by Email

martedì 18 luglio 2017

Gerarchie delle cose naturali


L'ordine che fu dato dagli antichi saggi alle gerarchie della natura non fu da loro ricercato se non per questa via...
Le sostanze semplici sono le madri e le precorritrici di tutto e che quindi le sostanze sono quattro: la freddezza, l'umidità, la siccità e il calore, qualità primarie e semplici, verosimilmente indivise.
Seguono le precedenti altre sostanze composte e cioè: il caldo, il freddo, l'unico e il secco.
La parola "caldo" esprime il fatto che le materia è congiunta con il calore e analogamente per le altre: è ben evidente da quanto detto, ossia quando diciamo "caldo" o "freddo", che non è la stessa cosa di quando diciamo "calore" o "freddezza"...
Dopo questa materia composta viene una seconda materia che diciamo "calda e secca" o "calda e umida", "fredda e secca" o "fredda e umida": queste sono le seconde sostanze composte...
In terzo luogo vengono... il fuoco, l'aria, la terra e l'acqua che sono le terze sostanze composte coadiuvate dalle prime e seconde qualità.
Queste sostanze sono seguite da altre nature composte.... che sono divisibili in molte parti, come i quattro tempi dell'anno (inverno, primavera, autunno, estate); come i quattro umori che si trovano sia negli uomini che negli animali; il sangue, la linfa, la bile e l'atrabile...
Le sostanze che si trovano negli alberi e nelle piante che nascono dalla terra (come l'olio, le tinture, i semi, le radici ecc) sono terze a questo livello similmente vale per le qualità che si trovano nella materia delle pietre....
Perciò:
Le sostanze semplici sono la freddezza, l'umidità, la siccità e il calore; le prime sostanze composte sono il caldo, il freddo l'umido e il secco;
le seconde sostanze composte sono il caldo e secco, il caldo e umido, il freddo e secco, il freddo e umido;
le terze sostanze composte sono gli stessi elementi, il fuoco, l'aria, l'acqua e la terra;
le quarte sostanze composte sono i tempi dell'anno cioè l'inverno, la primavera, l'estate e l'autunno;
le quinte sostanze composte sono i quattro umori cioè il sangue, la bile, la linfa e l'atrabile;
le seste sostanze composte sono le tinture l'olio, le radici, i semi e cose simili.
Il fuoco è caldo per il fatto che è caldo secco e non perché il calore è il fuoco o questo sia composto da fuoco o altro, giacché ogni composto è una mescolanza simultanea delle cose precedenti: il calore precede il fuoco, l'umidità l'acqua, la freddezza l'aria e la siccità la terra.
....ugualmente bisogna intendere riguardo al fegato, al polmone, alla cistifellea, al cuore, alla testa, alle tibie, alle mani e a tutte le altre membra.
Il calore nasce dal moto del cielo, mentre la freddezza dal centro di questo....
La freddezza contrasta il calore in tutte le sue qualità, in numero, quiete e moti, giacché il calore è la qualità che riunisce i simili e divide i contrari e perciò diciamo che le cose contrarie sono congiunte dalla freddezza e da questa sono divise quelle simili...
Tratto da "Picatrix"

Nessun commento:

Posta un commento

Google+