Follow by Email

martedì 5 gennaio 2016

Tipo di pensiero estroverso e sentimento introverso inferiore


Tipo razionale n.1
Troviamo questo tipo fra gli organizzatori, gli alti funzionari amministrativi e governativi, gli uomini d'affari, gli avvocati e gli scienziati.
Si tratta di persone capaci di combinare enciclopedie che vanno a scavare tra la polvere delle vecchie biblioteche e sanno superare facilmente quei problemi che inibiscono gli altri dall'accostarsi ad alcune materie per via della complessità del loro linguaggio.
Introduce un ordine chiarificatore nelle situazioni esterne.
Questo tipo porrà sempre l'enfasi sull'oggetto non sull'idea.
Non si batterà per l'ideale di democrazia o di pace; tutta la sua mente sarà  assorbita e divorata dalla situazione oggettiva.
È  assolutamente inconsapevole di una qualsiasi motivazione personale.
Le motivazioni inconsce di questo tipo si basano su credenze ingenue e infantili nella pace, nella carità e nella giustizia. 
Se lo obbligaste a precisare che cosa intende per 'giustizia' rimarrebbe stupito e probabilmente vi butterebbe fuori dal suo ufficio perché lui ha "molto da fare".
Le premesse dei suoi alti ideali restano dentro il regno della sua funzione inferiore, il sentimento.
È  un attaccamento ai suoi ideali, mistico e basato sul sentimento.
I sentimenti che prova per ideali o persone non compaiono mai nelle sue attività quotidiane.
Può  passare tutta una vita a risolvere problemi...soltanto verso la fine dell'esistenza comincerà a chiedersi con tristezza per che cosa veramente è  vissuto.
In quel momento egli cadrà nella sua funzione inferiore.
Il tipo pensiero estroverso prova una sorta di attaccamento al mistico e sentimentale nei confronti degli ideali e spesso anche nei confronti delle persone.
Tuttavia questo sentimento profondo, forte e caldo emerge raramente.
Il sentimento introverso è  molto difficile da capire anche quando rappresenta la finzione principale.
Il sentimento è molto forte ma non fluisce verso l'oggetto. È  come essere innamorati di se stessi.
Questo tipo di sentimento non viene compreso e queste persone sono considerate molto fredde.
Il sentimento rimane tutto chiuso dentro. D'altra parte esse esercitano una grande influenza nascosta sull'ambiente che li circonda perché conoscono modi tutti segreti per stabilire i valori.
Quando il sentimento è inferiore è  ancora più nascosto e più  assoluto.
Il sentimento nascosto e introverso del tipo di pensiero estroverso stabilisce alleanze invisibili ma tra queste persone troviamo gli amici più fedeli, benché capiti che si limitino a mandare gli auguri per Natale. 
Esteriormente questo tipo sembra non provare forti sentimenti.
Il sentimento inconscio e non sviluppato è barbaro e assoluto e di conseguenza può improvvisamente sfociare in episodi di fanatismo distruttivo.
Il tipo di pensiero estroverso non riesce a concepire che altri possano avere valori diversi dai propri per quel che riguarda il sentimento, perché egli non ha dubbi sui valori interni che difende.
Questi sentimenti nascosti introversi sono talvolta molto infantili,  sono la cosa più  preziosa che possiedono.
Talvolta il sentimento rimane completamente rivolto verso la madre e non esce mai dal regno dell'infanzia.
Tratto da "Tipologia psicologica" di M. L. von Franz 

Nessun commento:

Posta un commento

Google+