Follow by Email

martedì 5 gennaio 2016

Fotografare nei sogni

Ho sognato di ritrovarmi davanti ad un cielo stellato.
Un cielo di un blu scurissimo che metteva in evidenza una moltitudine di stelle meravigliose.
(Notte: è il luogo della riflessione distesa, che lascia emergere i sentimenti e i lati repressi della personalità)
Poi alla mia destra c'era una luna enorme, bianca e luminosissima e dalla luce non si vedevano le altre stelle o giusto qualcuna dove il cielo era più oscurato.
Io voglio scattare delle foto a quella meraviglia e per primo ne faccio una alla moltitudine di stelle e poi alla luna.
Ma per me è una soddisfazione vedere che la foto delle stelle è  venuta benissimo.
(L'ultima volta che ho sognato degli astri non riuscivo a fare la foto per mia grande delusione)
Allora analizzando la simbologia degli astri posso far riferimento al post che ho già nel blog sui simboli onirici;

Guardiamo ora in  particolare cosa significa fotografare nei sogni:
"Quando il sognatore ha tra le mani una macchinetta fotografica e scatta una fotografia, può  emergere la necessità di "inquadrare e mettete a fuoco" (cioè chiarire, valutare e meglio comprendere) qualche aspetto particolare della propria realtà o qualche dinamica interpersonale"
Fonte:
guidesupereva
Nell'AniMo Antico


Nessun commento:

Posta un commento

Google+