Follow by Email

sabato 20 settembre 2014

L'illusione della New Age


La New Age ha completamente e volutamente travisato alcuni degli importanti messaggi di alcuni maestri di vera saggezza, questo travisare è assolutamente studiato e voluto per plasmare tutte quelle persone che si affidano a questa nuova corrente "luminosa" in cui vi sono maree di libri pieni di citazioni  prese da grandi pensatori che danno quel senso di verità alla corrente ingannevole e negazionista del significato di vera consapevolezza.
La New Age si nasconde anche in tutte le associazioni che "hanno il compito" di risvegliare spiriti umani guidandoli dolcemente verso la luce..
Tutto ciò che questi "maestri" sanno ognuno può scoprirlo da sé tramite letture antiche, e imparando a seguire il proprio intuito, ed è questo il vero danno che si fa agli adepti: rovinare la capacità di guidarsi completamente da soli...La propria via...
Segui il maestro ma in realtà abbandoni il tuo Sé interiore...Falsi profeti
Molta gente si accontenta di leggere libri pieni di riferimenti così come sono stati elaborati e adattati da altri, senza per nulla approfondire dalle fonti vere e proprie il significato dei messaggi... 
Non serve un riassunto fatto da altri, ognuno può capire un testo antico per proprio conto, ma queste nuove correnti settarie si edificano e crescono grazie alla stoltezza delle persone pigre e bisognose di credere in qualcosa di semplice,  come un  "manuale della vita perfetta e piena di luce" per risolvere i loro problemi e quelli del mondo, si veda anche il mio parere sulla legge di attrazione propinata dai Newagiani.
Un'altra falsità della New Age è questo continuo formare la gente sulla falsariga della legge di attrazione che elude aspetti della vita che servono comunque a compredere se stessi, i problemi del mondo esistono e sono reali e se da una parte è vero che il continuo parlarne può accrescere sensazioni come ansia, paura, rabbia, frustrazione.. è anche vero che la forzata negazione non costituisce affatto un metodo di risanamento.
La corrente suddetta vuole creare un mondo di luce, pace e amore senza però affrontare i problemi reali...
Detto questo il male è un prodotto necessario della mente duale dell'essere umano.
La consapevolezza del male, del nero, delle tragedie del mondo consente all'uomo saggio di elevare la propria coscienza e visione globale, in quanto egli,  senza nulla negare, vivrà comunque nella sua serena presa di coscienza, annientando i sentimenti egoici di paura, odio, rabbia ecc, e integrando ed accrescendo invece amore, pietà, compassione...
A volte il male del mondo viene "usato" anche come crescita spirituale di massa, spesso da una crisi globale nascono delle stupende ascensioni spirituali.Wotan
È dalla nigredo che tutto può cominciare, che la si viva in maniera interiore o esteriore...
Ecco perché è sbagliata la concezione newagiana nella quale bisogna vedere soltanto luce, amore e falsità per risanare il mondo, anzi è solo affrontando la realtà, rendere se stessi consapevoli, capire esattamente ciò che accade intorno a noi che si riesce a trarre il meglio da qualsiasi esperienza, anche di quella piu' tragica.. 
Credo fermamente che questa corrente sia nata allo scopo di fermare l'evoluzione spirituale, scombinando le carte dell'alchimia psichica in modo subdolo e fuorviante..
La New Age sta creando una miriade di illusioni e illusi, sta creando gente cieca che va verso una luce che rende tutto invisibile, anziché far accettare il chiaro scuro della dualità psichica che permette di scorgere i vari aspetti della vita in un unica visione globale e consapevole.
Perché è solo attraverso il buio che si possono scorgere i contorni di ogni cosa...mai negare l'esistenza del buio perché è solo attraverso l'accettazione che si può iniziare a far fronte ad un mondo di pochi re e tanti schiavi..
Perché l'ignoranza è la vera malattia del nostro mondo e non c'è cosa peggiore di una falsa saggezza per abbindolare chi si crede libero e invece è rinchiuso in una gabbia che non riesce a vedere...per la troppa luce appunto...
Credo che si debba ricercare la verità il più possibile, nonostante ci siano molte notizie manipolate, nonostante sia sempre più difficile trovare fonti attendibili o antiche (ma si trovano se lo si vuole) nonostante sia doloroso, nonostante sia faticoso, nonostante richieda uno sforzo maggiore...
La vera forza è la consapevolezza di ciò che accade, e la serenità di saperci convivere senza restare passivi!
Le persone non sanno ricercare la verità e ho notato che sono ignoranti completamente su alcuni argomenti fondamentali per "combattere" questo stordimento mentale di massa..
Bisognerebbe andare affondo su tematiche di psicologia (soprattutto la junghiana ), sulla teoria della relatività di Einstein, sulle antiche tradizioni orientali, sulla simbologia sacra...ecc.. solo così si può realmente capire cosa è stato manipolato per creare illusioni e ciò che è davvero in attinenza con una vita consapevole e serena...
Solo in questo modo si può camminare davvero verso la luce...ma una luce interiore e salvifica, non una esterna illusoria...
Siddharta
Controiniziazione
Nell'AniMo Antico

Nessun commento:

Posta un commento

Google+