Follow by Email

lunedì 25 agosto 2014

Aspettando la "mia anima"


Ci sono persone che incontrano il loro amore molto presto... Capiscono di appartenere l'uno all'altro e la loro vita da quel momento in poi continuerà insieme completandosi l'uno con l'altro e insieme cresceranno ogni giorno di più...
Ci sono alcune persone invece che debbono avere la propria evoluzione personale prima di poter trovare chi ne sarà complementare al proprio fianco... 
Prima entrambe dovranno raggiungere una completezza interiore ecco perchè per questo secondo tipo di percorso di vita la ricerca di sè stessi è molto importante...spesso sono anime solitarie in apparenza e spesso sono considerate strane rispetto alla normalità...
Spesso la vita di questa tipologia di persone è più dolorosa, e più difficoltosa e implica un costante superamento di prove..spesso si ha bisogno di sapere che non si è soli...
Per quanto una persona si riempia di sapere, di risposte, di saggezza, per quanto una persona segua il proprio percorso, studi, si dedichi ai propri interessi più profondi e si senta appagata da ciò...
Per quanto la vita sia bella e piena...
La felicità che ti può dare l'amore non credo si possa trovare in nulla..
La completezza, la gioia, la condivisione, il senso di appartenenza... la sensazione di aver finito una parte importante del tuo percorso di vita in cui hai trovato chi sei e da lì riesci ad accogliere la vera anima che "appartiene" alla tua... Niente può dartelo...
Non parlo di chi si innamora di ogni volto bello che incontra, ma di chi aspetta di incontrare la persona che ha nella sua essenza tutto il mondo per l'altro...
Quel tipo di amore che non si può spiegare ma lo accogli al primo sguardo... Non lo ragioni con la mente ma lo senti con il cuore...
Se lo trovi, fa' di tutto per non perderlo o per conservarlo e anche se hai mille ostilità ed ostacoli....credici fino in fondo...
Ho sempre sentito dentro di me che da qualche parte c'è un'anima che sta cercando la mia... Ho sempre creduto in un amore diverso da quelli che sono semplicemente coppie fisiche ma non hanno alcuna connessione animica... Un amore profondo e intenso che si trova spesso nei libri di antiche tradizioni...
La congiunzione alchemica delle anime divise all'inizio dei tempi...
Ho bisogno di sapere che da qualche parte lì fuori ho la "mia anima", che anche lei sta evolvendo e affrontando le difficoltà dell'esistenza consapevole come me...
Che anche lei mi sta cercando, mi sta aspettando e che il giorno che il nostro cammino si unirà non ci sceglieremo in base a requisiti esteriori, ma solo in base al fatto che lui riconoscerà in me se stesso e io in lui me stessa...
Capirà che sono io e io che è lui..
Perché saremo le anime che si appartengono da vite ed è ora che si uniscano in un amore fisico ma spirituale, evoluto e consapevole...
A volte...solo a volte sento chiaramente nel cuore che da qualche parte la "mia anima" c'è...
Riesco a  percepire la presenza di una parte di me che prima o poi incontrerò, ma è la mente che mi dice che forse sogno troppo...che forse sto sbagliando...
Vivo con la speranza che quegli attimi in cui la sento siano la realtà, ho bisogno di credere che sia così...
Ho bisogno di sperare che il mio cuore possa tornare a battere forte per qualcuno
...ho bisogno di sperare che un giorno possa riuscire a provare ancora amore, un amore umano ma più evoluto...
Non credo sia possibile essere davvero felici senza quel tipo di amore...non credo ci si possa sentire davvero realizzati se dopo essersi congiunti con la propria anima non si riesca ad accogliere quella a cui si appartiene e che ci appartiene da sempre...
E mi domando, se non fosse vero che abbiamo da qualche parte un'anima gemella, perché in tutti i tempi filosofi, poeti, alchimisti ecc..ne hanno cantato la loro esistenza... 
Forse proprio perché non l'hanno mai trovata? O forse perché ne hanno percepito la presenza come a volte succede dentro di me? O forse ne hanno vissuto l'incontro...?
So solo che ognuno di noi sa che c'è, tanti lo negheranno e tanti non la sapranno riconoscere, altri la incontreranno ma la forza che ne scaturirà dall'incontro non saranno in grado di sostenerla, altri ne fuggiranno preferendo una relazione più semplice... Altri invece aspetteranno...
Beh....Io faccio parte di quello che  aspettano...anche tutta la vita se necessario...
Nell'AniMo Antico

Nessun commento:

Posta un commento

Google+