Follow by Email

domenica 9 giugno 2013

Funzione trascendente.....Yin e Yang, dentro e fuori, bianco e nero, interiorità e esteriorità, conscio e incoscio....

«Apparentemente lo 'Spirito' viene sempre dall'alto, mentre dal basso viene tutto ciò che è torbido e riprovevole. Per questa concezione, spirito significa la più alta libertà, un librarsi sugli abissi, una liberazione dal carcere ctonico e perciò un rifugio per tutte le anime timorose che non vogliono 'divenire'.
Ma l'acqua è palpabile, terrena, è anche la fluidità del corpo governato dall'istinto, il sangue e il sangue che scorre, l'odore della bestia, la carnalita' gravida di passioni.
L'inconscio è quella psiche che dalla luce di una coscienza spiritualmente e moralmente luminosa scende nel sistema nervoso chiamato fin dall'antichità, sistema 'simpatico'; questo non governa come il sistema celebrospinale, l'attività percettiva e muscolare, dominando lo spazio circostante;
Mantiene invece, senza organi dei sensi, l'equilibrio della vita, e non soltanto ci trasmette per vie misteriose e tramite stimoli simultanei la conoscenza della natura intima della vita di altri esseri, ma irraggia anche su questa la sua azione interiore.
È in questo senso un sistema estremamente collettivo, la vera e propria base di ogni participation mystique, mentre la funzione celebrospinale culmina nella determinazione delle qualità specifiche dell'Io, e attraverso l'intermediario spaziale non fa che riconoscere il superficiale e l'esterno.
La funzione celebrospinale esperimenta tutto come esteriorità; il simpatico invece come interiorità.» C.G.Jung "La dimensione psichica"
.....Yin e Yang, dentro e fuori, bianco e nero, interiorità e esteriorità, conscio e inconscio....

Nessun commento:

Posta un commento

Google+